Rimedi-per-la-pulizia-delle-persiane-blindate

Pulire le persiane blindate: ti aiutiamo noi!


Lo sporco, lo smog e la polvere si annidano nelle fessure esterne delle persiane. Pulire le persiane è un lavoro che andrebbe fatto almeno una volta al mese, a seconda del posto in cui vivi. Se abiti in campagna, o al primo piano, sarà più semplice per te pulire le persiane in modo comodo, anche attraverso l’utilizzo di una pompa o con il vapore, riuscendo ad arrivare in tutte le fessure! Se abiti in un condominio, hai bisogno giusto di qualche accorgimento in più!

A prescindere dal materiale, per prima cosa devi assicurarti di togliere tutta la polvere depositata sia all’interno che all’esterno della persiana. Prendi un panno morbido e passalo con cura ovunque, cercando di pulire bene dentro le fessure. Se la polvere è troppo incrostata, prova a passare un panno umido con acqua calda e un po’ di detersivo sgrassante. Se hai uno strumento a vapore e vuoi un pulito più profondo, usalo direttamente sulle persiane per sciogliere lo sporco stratificato e in un secondo momento passa un panno bagnato.

Se vivi in città sicuramente lo smog e l’inquinamento sporcheranno molto le tue persiane; cerca quindi di pulirle bene almeno ogni due settimane. Aiutati anche con una scopa, cercando di far entrare le setole all’interno delle fessure per spingere via lo sporco. Insapona tutta la superficie e con un panno umido, togli tutto il sapone rimasto stando attenta a non graffiare la superficie usando spugne troppo abrasive. Fai poi un ultimo risciacquo con acqua fredda senza detergente e asciuga con un morbido panno in microfibra.

manutenzione-persiane-blindate

Pulire le persiane in ferro.


Se le tue persiane sono in ferro zincato tieni conto del fatto che, soprattutto nelle zone di mare, si possono ossidare più facilmente rispetto a quelle in ferro normale. Per pulirle usa una pasta abrasiva a grana sottile per togliere tutta la salsedine, lasciala agire per qualche minuto poi lucida tutta la superficie usando un panno in cuoio o di pelle di daino. Una volta rimossa tutta la pasta, risciacqua con acqua fredda, aspetta che si asciughi per bene e finisci il tuo lavoro passando della cera d’api che lucida la persiana perfettamente.

Se le tue persiane sono in ferro normale, dopo aver rimosso con cura tutta la polvere con uno spolverino prendi un secchio, riempilo con acqua tiepida ed un detergente sgrassante, come quello per i pavimenti. Aiutandoti con una spazzola a setole morbide, pulisci bene ogni spazio delle persiane, sciacqua con acqua fredda ed asciuga accuratamente con un panno di pelle di daino o in microfibra specifico. In commercio esistono anche dei prodotti perfetti per il ferro da passare per proteggere la tua persiana dalle intemperie, dall’inquinamento e dallo smog.

Sono stati utili i nostri consigli? Ci auguriamo di si! Se hai altre domande, non esitare a contattarci!